CNN – L'inchiesta parziale – prima parte

Circa un anno fa, il giornalista americano della CNN Anderson Cooper, ospitando nel suo show l’apostata anti-Scientology Marty Mark Rathbun, ispiratore anche di un gruppetto di suoi emuli italiani, ha dato l’avvio a una serie di trasmissioni che, secondo lui, contenevano rivelazioni clamorose riguardo la Chiesa di Scientology e i suoi leader.

CNN - L'inchiesta parziale

All’epoca anche vari altri media italiani, oltre naturalmente ad alcuni movimenti antisette, hanno dato ampio risalto alla notizia.

I documenti mostrano invece che le “rivelazioni clamorose” di Rathbun e di un paio dei suoi compari, avallate dalla CNN, erano in realtà clamorose bugie.

Infatti, la rivista Freedom, della Chiesa di Scientology, ha documentato in un’edizione speciale disponibile qui e nel seguente video, che Cooper ha confezionato un’inchiesta decisamente parziale e faziosa, che non rispetta minimamente la realtà dei fatti.

Anderson Cooper

Il video è in inglese con i sottotitoli in italiano. La trascrizione è qui sotto, dopo il video.

Trascrizione

La definizione di "investigazione" di Anderson Cooper

Nel tentativo di migliorare i suoi pessimi indici di ascolto, Anderson Cooper ha estratto dal suo armadio e rispolverato una storia vecchia di un anno, che era stata completamente screditata già al tempo.

Naturalmente, Cooper poteva sempre farne un “sequel” che a quel punto avrebbe poi potuto qualificare legittimamente come “notizia”.

Ma i programmi della CNN non contemplavano onestà e accuratezza. Al contrario, tutto quello che AC 360 voleva erano “risposte” alle affermazioni fatte dal trio di fannulloni che sei anni fa furono rimossi da ogni posizione di comando nella Chiesa e scomunicati.

Che queste persone fossero amareggiate, scontente e desiderose di tirare l’acqua al loro mulino non è stato mai stato preso in esame da Cooper e compagnia.

Tuttavia, come lo stesso David Doss, produttore della CNN, ha palesemente chiarito, qualsiasi cosa estranea all'intervista-risposta alle farneticazioni di quegli apostati declassati era “irrilevante”.

Anche il totale ed immediato accesso a ogni struttura della Chiesa, che includeva anche un’intervista al leader della Chiesa, è stato considerato irrilevante.

Quindi, come quadra tutto questo con le fantasie da “cronista intrepido” di Cooper?

Quando un terremoto riduce Haiti in macerie, lo troviamo lì sul posto, con jeans firmati o vestiti da lavoro, per verificare di persona se i villaggi sono davvero ridotti in macerie.

E allo stesso modo va a vedere l’uragano e l’inondazione di New Orleans.

Fino all’esplosione in una miniera di carbone nella West Virginia...

Anderson Cooper ha dovuto vederlo con i suoi occhi mentre corrugava le sopracciglia per mostrarci quanto era preoccupato.

Ma questa volta Cooper si è rifiutato di guardare. Si è perfino rifiutato di entrare in una Chiesa a 500 metri dai suoi uffici della CNN.

Per fare in modo che Cooper non potesse in seguito sostenere che “non sapeva”, la Chiesa gli ha fornito un resoconto aggiornato di tutte le attività di Scientology.

Inutile dire che niente di tutto ciò è stato menzionato nel suo programma...

Ecco cosa è successo veramente nel mondo di Scientology nell’ultimo anno mentre Anderson Cooper stava conducendo la sua cosiddetta “investigazione”.

-- Tutto iniziò in Marzo con il completamento di un progetto biennale per mettere i libri del Fondatore in ogni biblioteca nazionale, cittadina e universitaria nelle 15 principali lingue della terra; il tutto per rendere i materiali di Dianetics e Scientology disponibili per chiunque, dovunque.

-- Poi, per rendere disponibili quei materiali in ogni altro luogo, avvenne il completamento di un altro progetto biennale, culminato nella pubblicazione di tutti i libri fondamentali di Dianetics e Scientology, tutti tradotti in 50 lingue, niente meno.

A quel punto anche il Guinness dei Primati ne prese nota, dato che Ron Hubbard era ormai l’autore più tradotto sulla terra.

-- Marzo vide anche l’inizio di un programma globale per aprire nuove Chiese Ideali di Scientology in oggi città principale in tutti i 5 continenti: il progetto di espansione più vasto di qualsiasi chiesa sulla terra.

Iniziò il giorno seguente, con il taglio del nastro e l'inaugurazione del ritiro religioso della Chiesa a Clearwater, in Florida (USA), completamente ristrutturato.

Si tratta del quartier generale spirituale della Chiesa che attira parrocchiani da 120 nazioni ed è al servizio della comunità locale per centinaia di manifestazioni civiche.

E non solo: il completamento del progetto ha dato inizio all’ultima fase di espansione e ha avviato la costruzione finale della Nuova Mecca della chiesa.

La settimana seguente, ci fu un'altra inaugurazione nell’antico porto svedese di Malmo. Ecco una nuova Chiesa di Scientology di 6.700 metri quadrati in un parco del nord per il popolo della Scandinavia.

Poi, solo una settimana dopo, fu la volta di Dallas, Texas, con l'inaugurazione della nuova Chiesa di Dallas per la gente dello “stato della stella solitaria”.

Quindi, sempre in Aprile, fu la volta di Nashville, Tennessee, per un’altra inaugurazione, questavolta in un edificio storico di spicco, completamente ristrutturato, ora sede della Chiesa di Scientology e Celebrity Centre della “Città americana della Musica”.

Poi venne Giugno con la convocazione annuale degli Scientologist sulla motonave Freewinds: una serie di celebrazioni, lunga una settimana, trasmesse alle Chiese e Missioni di Scientology in tutto il mondo.

– Tutto iniziò con la pubblicazione della serie di conferenze “Alba Dorata” (Golden Dawn): le prime conferenze pubbliche del Fondatore L.Ron Hubbard sul soggetto di Scientology, ora restaurate dopo 50 anni e disponibili su Compact Disc.

– E se questo significava un conseguimento storico per ogni Scientologist, fu seguito dall’annuncio di un “Libro-su-Film” di quattro ore e mezza dell'opera originaria di Hubbard: Dianetics, Scienza Moderna della Salute Mentale (in italiano Dianetics, la forza del pensiero sul corpo, ndt). Riguarda il fornire istruzioni visive sulla teoria e sulla pratica di Dianetics a tutti, sia direttamente a casa che in Internet.

– Mentre nell’ambito del programma di espansione, oltre alla parata di nuove Chiese Ideali, ci fu l’acquisizione di nuove Organizzazioni Avanzate della Chiesa per ergersi come baluardi di ogni area continentale:

– per il Canada, una nuova struttura nell’incontaminata regione dell’Ontario, situata in una proprietà leggendaria per un totale di 190 acri.

– per le 21 nazioni dell’America Latina un baluardo del Ponte di Scientology da 23000 metri quadri a Città del Messico.

– e per il Sudafrica, il Castello Kyalami per dare assistenza agli Scientologist da tutto il corno d’Africa.

Tutto questo ci porta ad Ottobre e a uno storico evento che celebra il 25° anniversario dellAssociazione Internazionale degli Scientologist.

Erano presenti più di 7000 Scientologist provenienti da oltre 100 nazioni, alla CNN non solo hanno rifiutato l’invito a partecipare, ma si sono tirati indietro dall’offerta di poter allestire un proprio stand per le interviste e parlare con chiunque avessero voluto.

Sia quel che sia, a Cooper e compagnia sono stati forniti tutti i materiali sui programmi umanitari della Chiesa che avrebbero visto dal vivo, incluso:

-- La produzione e pubblicazione, su DVD, della Storia dei Diritti Umani: un documentario filmato sulla storia epica di come si è arrivati a formulare i diritti umani, in combinazione con materiali educativi, unendo un movimento a nome della razza umana in 93 nazioni...

E che ora viene usato come colonna portante della più grande iniziativa non governativa per i diritti umani sulla terra .

– A seguire ci fu la produzione e pubblicazione, su DVD, de La Verità sulle Droghe, un documentario di 90 minuti su ogni droga illecita, il tutto attraverso le parole di chi c’è passato.

Questo, inoltre, procede di pari passo con una serie di Annunci di Pubblica Utilità, libretti e materiali per educatori. In combinazione, questi materiali formano il fulcro del più grande programma non governativo sulla terra di prevenzione dalle droghe . E per sradicare questa piaga per sempre, ha ora ispirato un movimento di libertà dalle droghe in 99 nazioni.

E c’è dell’altro, perché a spingere il più importante messaggio nel nome della rinascita culturale, ci fu la pubblicazione della versione integrale del video-libro La via della Felicità. Ecco una guida di buonsenso per vivere meglio, tramite 21 precetti morali che chiunque può seguire, al di là della nazionalità, colore o credo, creando i legami comuni di accordo per una vera fratellanza dell’Uomo.

Fornire aiuto in modo indiscriminato, in qualsiasi posto e in qualsiasi momento, è lo scopo insito nei Ministri Volontari di Scientology, che compongono ora la più grande organizzazione indipendente di soccorso sulla terra, che riceve encomi e citazioni in ogni teatro di grandi disastri negli ultimi 20 anni.

Ma nonostante ciò, non si trattava ancora il tipo di storia che potesse fornire a Cooper la giusta opportunità per corrugare le sopracciglia e farci sapere quanto profusamente il suo cuore sanguina.

E così procediamo fino a Novembre e alla successiva ondata di inaugurazioni di nuove Chiese:

-- la prima a Roma, dove 6000 persone si sono riunite nella Città Eterna, vera culla della civilizzazione occidentale, per inaugurare una Chiesa di 8 mila metri quadrati in 28 acri di campagna romana.

- poi, in Washington, DC, con una nuova Chiesa nella capitale, posizionata perfettamente nella storica zona delle ambasciate della città, a soli sei isolati dalla Casa Bianca.

- ed infine, a Bruxelles nel cuore e capitale della nuova Unione Europea dove ora c’è un faro della libertà di religione di 10 mila metri quadri, dotato di personale da 20 nazioni.

Al che, arriviamo alla celebrazione del Nuovo Anno di Scientology, ed al monumentale completamento di un progetto di 25 anni iniziato dal Fondatore della Chiesa:

È chiamato l’Età d’Oro della Conoscenza per il fatto che ha segnato il completamento e rilascio dell’intera libreria delle scritture di Scientology, incluso le 2000 e più conferenze registrate di Mr. Hubbard a partire dagli anni 50, ora completamente restaurati digitalmente e disponibili per la prima volta.

E per assicurare l’ampia disponibilità ed accesso a questi materiali per chiunque, il Nuovo Anno ha visto l’installazione della nuova struttura di pubblicazione interna della Chiesa per tutti i lavori scritti e registrati di Mr. Hubbard in 50 lingue.

È l’unica struttura di pubblicazione interamente digitale nel mondo.

Con tecnologia del 21esimo secolo per stampare e rilegare libri.

Con una struttura di realizzazione di CD per tutte le conferenze registrate.

Con l’automazione unica nel suo genere per il veloce, e comunque economico impacchettamento, che normalmente richiede intenso lavoro manuale da parte dello staff.

E con stoccaggio interno e linee di spedizione verso 5 continenti.

Nonostante ciò, se quello era il 2009, l’espansione della Chiesa è continuata su livelli senza precedenti nel 2010.

- per primo, nel Gennaio, con la grandiosa inaugurazione di una nuova Chiesa nel Quebec nel giorno in cui la città ha celebrato il suo festival del ghiaccio famoso in tutto il mondo.

… poi, in Febbraio, con la grandiosa inaugurazione di ancora un’altra nuova Chiesa di Scientology e Celebrity Centre a Las Vegas, Nevada.

Ed infine, a Marzo, con il completamento della Chiesa Ideale Modello di Scientology, lungo il Sunset Boulevard a Los Angeles

Tutto questo ci riporta da Anderson Cooper e la sua serie in 5 parti che è sbucata dal nulla 1 settimana più tardi.

Perchè se tutto quello che avete appena visto non vi è familiare, è perchè niente di ciò, nemmeno una menzione, è mai comparso su AC 360.

E si, Cooper era in possesso dell’intero metraggio.

Così, quello è Anderson Cooper e la sua cosiddetta “investigazione”. È una simpatica parola ad effetto tipica di un tabloid (“inchiesta”) che Cooper ha ridefinito come “giornalismo giallo”.

Che potrebbe spiegare le “precondizioni” che lui ha imposto ai dirigenti della Chiesa, quando alla fine loro hanno persuaso Cooper ad intervistarli. Cooper ha insistito che la chiesa non lo filmasse. Infatti, si è anche rifiutato di fornire alla Chiesa una copia completa e non editata del video della CNN delle interviste che lui ha condotto con quegli executives. Lui non volle alcuna registrazione publica di tutto quello che gli fu detto, ed omesso dalla sua trasmissione, nel caso che l’intero mondo potesse vedere che scrittorucolo fosse realmente.

Dopo tutto, se niente riguardo a Scientology era rilevante…

Non la sua agenda umanitaria ed I programmi sociali di aiuto, non la sua crescita meteorica e parata di nuove chiese… se niente di questo era rilevante per la storia di AC 360, allora perchè Cooper almeno non ha detto questo ai suoi spettatori.

“Mi sono dilettato con questa storia per un intero anno ed ho ripetutamente rifiutato gli inviti a visitare le strutture della Chiesa: tutti.”

“Ho determinato prima ancora di contattare la Chiesa che non avrei accettato le loro informazioni ed ho detto loro giusto quanto serviva per assicurare che loro avessero tutte le ragioni per diffidare di me.”

“Infatti, ho acconsentito solo ad intervistare I dirigenti della chiesa dopo che loro hanno attraversato per 2 volte il paese, a loro spese, per persuadere la CNN a forzarmi di intervistarli.”

“Mentre dall’altra parte, la CNN ha pagato tutti I viaggi in aereo e alloggio per tutte le fonti anti Scientology”

“E quando alla fine ho intervistato quei dirigenti della Chiesa, loro mi hanno detto tutta una serie di fatti rilevanti ed interessanti riguardo le mie fonti, ma io non ne ho inserita nessuna di queste”.

“Questo è il bello del fare programmi in differita; voi sentite e vedete solo quello che io voglio che voi vediate e sentiate”.

Si, perchè Cooper non ha detto questo ai suoi spettatori?

Tutti che si chiedono: come ha potuto la CNN presentare Scientology ignorando tutto quello che sta succedendo nella Chiesa e comunque definirsi “il nome più fidato nelle news”?

Come se la cava Anderson Cooper facendo informazione dai siti di disastri con magliette di seta per confondere la linea tra conduttore e modello maschile?

Beh, la risposta a tutte le domande di cui sopra è semplice: per ragioni ben conosciute da lui e segrete per tutti gli altri, Cooper non ha mai visto un anti-Scientologist amareggiato e scontento che non gli fosse piaciuto. Infatti, più erano bugiardi, meglio era. E così vi ha presentato:

Qualcuno che era solito lavorare nei progetti di costruzione della Chiesa, ma che ora ripara mobili usati.

Qualcuno dimesso per continua cattiva condotta sessuale e che anche lei ora rinnova mobili senza valore.

Un membro di una cellula mascherata di terroristi informatici che si oppone all’intera religione di Scientology.

Qualcuno che p convinto che ha creato l’universo e dice di essere Gesu e Budda, letteralmente.

Qualcuno che è per propria ammisione uno spergiuratore e il cui “migliore buon amico” (parole sue) è un uomo che lo ha colpito brutalmente e che lo avrebbe ammazzato senza l’intervento di 5 uomini per fermarlo.

E qualcuno che si fa chiamare Kingpin, che chiama tutti i fannulloni lunatici che avete appena visto , la sua “squadra”, che ha commesso più di 50 ripetuti atti di violenza dopo che fu rimosso per cattiva condotta, incluso l’aver quasi ucciso il bevitore di birra che avete appena visto. E che è anch’egli un autoproclamato falso e spergiuro, un fatto che Cooper sapeva, un fatto contenuto nelle sue interviste registrate, ma omesso intenzionalmente nella trasmissione.

E oh, I tre uomini che avete appena visto, meglio descritti come “teppisti” hanno detto in trasmissione, a Cooper, che non sono coordinati tra di loro, avvalorando le storie l’uno dell’altro. Certo, giusto… anche se si copiano l’uno con l’altro anche le espressioni facciali.

Anderson Cooper:”Chiaramente due versioni diverse. Solo una di loro può essere vera. Qualcuno sta mentendo.”

Si, qualcuno stava mentendo. E ad Anderson Cooper non interessava. 

© Verba Volant. Tutti i diritti riservati.